Sistemi costruttivi

Esistono oggi diversi sistemi di costruzione che Bevilacqua A. srl
può proporre alla propria clientela.

La scelta in base alle richieste estetiche è strutturali porterà all’uso di uno dei sistemi qui a seguito riportati:

1

Blockhaus

Le costruzioni massicce sono costituite da elementi massicci (quasi esclusivamente di legno di Conifere) disposti orizzontalmente che, assemblati per comporre una parete massiccia, assolvono sia funzione portante che di irrigidimento. Il collegamento degli elementi massicci allo spigolo dell’edificio viene realizzato mediante intagli o connessioni di carpenteria classica.

2

Plattform frame

La definizione di “costruzione intelaiata di legno” deriva dall’inglese "timber frame", ossia telaio di legno. L’ossatura portante, con montanti disposti a distanza piuttosto ravvicinata, il telaio di legno appunto, viene rivestito con pannelli per costituire così una lastra. Vengono impiegate sezioni e materiali di rivestimento standard, connessi mediante semplici mezzi di collegamento come chiodi, cambrette e bulloni.

3

Xlam

sono composti da tavole in legno di abete incrociate ed incollate in modo da garantire una totale stabilità dimensionale e conferire al prodotto una rigidezza che lo rende adeguato agli impieghi strutturali più spinti.

Esistono oggi diversi sistemi di costruzione che Bevilacqua A. srl
può proporre alla propria clientela.

La scelta in base alle richieste estetiche è strutturali porterà all’uso di uno dei sistemi qui a seguito riportati:

1

Blockhaus

Le costruzioni massicce sono costituite da elementi massicci (quasi esclusivamente di legno di Conifere) disposti orizzontalmente che, assemblati per comporre una parete massiccia, assolvono sia funzione portante che di irrigidimento. Il collegamento degli elementi massicci allo spigolo dell’edificio viene realizzato mediante intagli o connessioni di carpenteria classica.

2

Plattform frame

La definizione di “costruzione intelaiata di legno” deriva dall’inglese "timber frame", ossia telaio di legno. L’ossatura portante, con montanti disposti a distanza piuttosto ravvicinata, il telaio di legno appunto, viene rivestito con pannelli per costituire così una lastra. Vengono impiegate sezioni e materiali di rivestimento standard, connessi mediante semplici mezzi di collegamento come chiodi, cambrette e bulloni.

3

Xlam

sono composti da tavole in legno di abete incrociate ed incollate in modo da garantire una totale stabilità dimensionale e conferire al prodotto una rigidezza che lo rende adeguato agli impieghi strutturali più spinti.

6

8

7

9

img-costruttivi-video-01

World's Largest Earthquake Test

Guarda il video

img-costruttivi-video-01

Progetto Sofie Test Resistenza Casa XLam

Guarda il video