Il mercato delle case in legno in Italia

Il mercato delle case in legno in Italia: la bioedilizia è in crescita

Lo stato di salute del settore nel rapporto 2021 di FederlegnoArredo

È stato pubblicato a dicembre da parte del Centro Studi di FederlegnoArredo il Rapporto Edilizia in Legno 2021: si tratta del sesto rapporto su case e edifici in legno commissionato da Assolegno, l’associazione nazionale che riunisce le industrie delle prime lavorazioni e costruzioni in legno in Italia. Vediamo nel dettaglio qual è la fotografia scattata all’intero settore.

 

L’andamento dell’edilizia in legno nel 2020-21

Dal rapporto di Assolegno emerge come nel 2020 e nei primi mesi del 2021 l’edilizia in legno sia stata protagonista di una rapida ripartenza, in controtendenza rispetto ad altri comparti. Se, infatti, l’edilizia tradizionale ha fatto registrare un calo complessivo del 15%, la bioedilizia in Italia consolida il trend del 2019 per quanto riguarda i permessi di costruire (7% di quota di mercato) e incrementa del 3% il turnover portandolo a un totale di 1,39 miliardi di euro per le costruzioni in legno. Di questa cifra, 573 milioni di euro riguardano le coperture in legno (in calo rispetto al 2019) e 817 milioni gli edifici in legno (+10%).

Nonostante un calo fisiologico delle nuove costruzioni in Italia e in Europa legato al periodo della pandemia, le previsioni di crescita per il nostro Paese sono positive: +17,6% per il 2021 e +6,6% per il nuovo anno, specialmente grazie al traino di opere pubbliche e interventi di rinnovo residenziale. Possiamo quindi affermare che le case in legno continuano a piacere agli italiani, che le scelgono per il loro comfort abitativo, la loro durata nel tempo e l’efficienza energetica che garantiscono.

Scopri tutti i vantaggi di una casa in legno

 

Dove si costruiscono più case in legno in Italia

Il report edilizia in legno 2021 di Assolegno prende in considerazione anche la diffusione geografica degli edifici in legno in Italia e conferma una tendenza già in atto nell’ultimo anno: il mercato della bioedilizia in Italia si sta progressivamente e rapidamente ampliando dal nord, dove si è affermato inizialmente, verso il centro e il sud del Paese. Anche regioni del centro Italia come Umbria, Toscana e Marche mostrano infatti un crescente numero di costruzioni abitative in bioedilizia, su volumi paragonabili a quelli di Emilia-Romagna e Triveneto, mentre in città come Milano, Firenze e Torino si moltiplicano esempi di edifici multipiano in legno e progetti in bioedilizia complessi dal punto di vista ingegneristico.

Le zone d’Italia dove sono state costruite più abitazioni in legno nel 2020-2021 (per un totale nazionale di 3069 nuovi edifici realizzati) sono:

  • Lombardia: 204 case in legno;
  • Trentino-Alto Adige: 140 case in legno;
  • Veneto: 107 case in legno;
  • Emilia-Romagna: 94 case in legno;
  • Marche: 69 case in legno;
  • Toscana: 46 case in legno.

 

Per quanto riguarda infine i costruttori di case in legno italiani, l’ago della bilancia pende ancora notevolmente verso nord e in particolare in Trentino-Alto Adige: le imprese in bioedilizia trentine realizzano infatti il 49% della produzione complessiva nazionale, mostrando un’elevata concentrazione di competenze e specializzazione.

Al secondo posto le imprese in bioedilizia della Lombardia, che si conferma una regione dove si costruiscono edifici in legno prefabbricati e dove operano diverse realtà costruttrici: tra queste anche AB Legno, attiva da oltre trent’anni – sin dalla sua nascita come carpenteria in legno – nel settore dell’edilizia in legno e da sempre impegnata a realizzare strutture con i più elevati standard abitativi, qualitativi e energetici.

Scopri come individuare i migliori costruttori di edifici in legno

Potrebbe interessarti anche
17 Feb

Gli studenti di ITS Red Academy visitano AB Legno

Continua la partnership tra AB Legno, uno dei maggiori costruttori di case prefabbricate in legno in Lombardia, e ITS Red Academy, la scuola di specializzazione professionale che si dedica alla...

06 Lug

AB Legno protagonista a BetheGAP, forum di innovazione edilizia

Si è tenuto lo scorso giovedì 27 maggio BetheGAP: verso l’edilizia 7D, un evento organizzato da Klimahouse Lombardia dedicato all’esplorazione di trend evolutivi e dinamiche future del processo...

Lascia un commento

* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
sei interessato?

richiedi un appuntamento

Compila i campi seguenti, i nostri esperti si metteranno immediatamente in contatto con te.

area di interesse *
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.