Durata di una casa in legno

Quanto dura una casa in legno?

Tra le domande che, in qualità di costruttori di case in bioedilizia, ci sentiamo più spesso rivolgere c’è sempre la fatidica “Quanto durano le case in legno?”. Si tratta di un interrogativo più che giustificato, specialmente nell’ottica di un potenziale cliente interessato ad investire i propri risparmi in un fabbricato dove auspica di abitare per il resto dei suoi anni. Come è prevedibile, dare una risposta esatta in termini di anni a questa domanda è praticamente impossibile, perché necessariamente entrano in gioco numerose variabili di difficile previsione a lungo termine. Il più delle volte, tuttavia, la durata in anni non è nemmeno la risposta che i nostri interlocutori cercano: la vera domanda che hanno in mente è “Le case in legno durano più o meno di quelle tradizionali?”. E a questa è molto più facile rispondere.

 

La durata delle case in legno: realtà e falsi miti

Per essere chiari, diamo subito la risposta al quesito: le case in legno durano almeno quanto quelle in muratura. Lo affermano tutti i maggiori esperti dell’edilizia in legno, i progettisti e gli addetti ai lavori dall’alto della loro esperienza sul campo e persino la scienza: nel 2002, infatti, una ricerca dell’Università di Lipsia, in Germania (uno dei Paesi europei con la maggiore diffusione di case in legno), condotta da Daniel Kehl e Stefan Winter ha dimostrato che le strutture in legno garantiscono la medesima durata delle case tradizionali e possono anche superarla, se costruite in modo corretto ed efficace.

Perché allora si tende tradizionalmente a pensare che una casa in legno sia un bene facilmente deperibile e, di conseguenza, poco durevole nel tempo? Questo dipende da una serie di pregiudizi legati al legno e alle costruzioni con questo materiale ancora fortemente radicati. Nell’immaginario collettivo, infatti, il legno è molto spesso visto come un elemento precario e facilmente soggetto ad attacchi da parte di agenti atmosferici, di fenomeni come incendi o terremoti (eppure sappiamo che le case in legno sono formidabili edifici antincendio e antisismici), di insetti o muffe. Senza contare che, a livello culturale, siamo abituati a collegare le costruzioni in legno agli insediamenti tipici delle zone montane (quindi a situazioni di provvisorietà o di mancanza di altri materiali costruttivi) e fatichiamo invece a individuare nel legno una soluzione abitativa definitiva, che offra sicurezza, comfort e salute per lunghi anni.

 

Cosa incide sulla durata di una casa in legno?

Inutile dire che tutti questi preconcetti sono privi di fondamento. Il legno è un elemento naturale che, come visto sul nostro sito, possiede caratteristiche uniche che ne fanno un validissimo materiale costruttivo. Di per sé la durata di una casa in legno non dipende dal tipo di materia ma dalla sua qualità: l’impiego di legname che risponda ad elevati standard qualitativi e che abbia provenienza certificata lungo tutta la filiera è la prima garanzia per la costruzione di una casa prefabbricata. Per questo AB Legno ha scelto ormai da anni di aderire al protocollo PEFC 100% per tutte le strutture.

Non meno importante è la qualità della progettazione e del processo di realizzazione: in poche parole, una casa ben costruita, cioè ben progettata e ben assemblata, garantisce una maggiore durata nel tempo, come possono testimoniare edifici in legno vecchi di secoli e ancora oggi perfettamente conservati e agibili (basti pensare alle città di Amsterdam o Venezia, oppure alle millenarie pagode giapponesi).  È importante
quindi che l’azienda di costruzione abbia al proprio interno competenze e staff tecnico per progettare e
gestire il processo edilizio
.

Chi poi si preoccupa delle possibili conseguenze dell’azione prolungata dei fenomeni atmosferici sulle pareti esterne delle case in legno sarà felice di sapere che l’esposizione del legno agli agenti esterni non è quasi mai diretta, dal momento che questo materiale è utilizzato per realizzare la struttura portante degli edifici e viene poi rivestito da un involucro (materiale isolante e intonaco) che ha, tra le varie funzioni, anche quella di proteggerlo dall’usura. Una casa in legno necessita di minime manutenzioni nel corso degli anni, come per ogni materiale costruttivo; manutenzione e gestione consapevole contribuiscono alla durabilità degli edifici.

Ad ogni modo, per essere certi della lunga durata nel tempo delle case in legno, anche a confronto con le case in edilizia tradizionale, basta paragonare le garanzie a copertura di eventuali difetti costruttivi: la garanzia per le case in muratura è di 10 anni, pari al minimo consentito per legge; la garanzia offerta dai costruttori di case in bioedilizia arriva fino a 30 anni, proprio come accade in Germania ed Austria, indice di una qualità che si conserva intatta nel tempo.

Potrebbe interessarti anche
15 Mag

Quanto costa una casa in legno?

Ecco la domanda delle domande, quella che più spesso noi costruttori di case in legno ci sentiamo rivolgere da clienti e soprattutto potenziali clienti. La nostra risposta deve essere onesta e quindi:...

07 Feb

L’efficienza energetica di una casa in legno

Tra le qualità delle case in legno più apprezzate da clienti e costruttori spicca la loro efficienza energetica. Gli edifici in legno riducono i consumi di energia e ciò consente alla bioedilizia di...

Lascia un commento

* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
sei interessato?

richiedi un appuntamento

Compila i campi seguenti, i nostri esperti si metteranno immediatamente in contatto con te.

area di interesse *
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.