casa in legno in bioedilizia costruita da AB Legno

Quante case costruisce ogni anno un buon costruttore di case in legno?

La quantità media annua di edifici realizzati come criterio di scelta dell’impresa edile

Posta in questo modo la domanda risulta un po’ tendenziosa, lo ammettiamo. Così come è ovvio che non esiste una risposta univoca a questa domanda, un numero esatto di edifici realizzati per certificare la bontà o meno di un’impresa edile. Però dietro a questa provocazione si nascondono dei criteri di valutazione che non sono affatto da sottovalutare nella scelta del migliore costruttore di case in legno per il proprio progetto abitativo: scopriamoli.

 

L’esperienza del costruttore: le case realizzate nel corso della sua storia

Contare le realizzazioni completate da un costruttore di case non è un mero calcolo di produttività dell’impresa nel tempo. Esistono sul mercato moltissime realtà edilizie che annoverano nel proprio portfolio centinaia di edifici realizzati in decenni di attività e altre che invece non fanno menzione pubblicamente di questo dato. Eppure conoscere il numero di case in legno già realizzate dall’impresa costruttrice può darci un’idea del suo sviluppo negli anni: come abbiamo avuto modo di sottolineare (scopri di più in questo articolo dedicato), la storia di un’azienda è uno degli aspetti da prendere in considerazione quando si cerca un professionista dell’edilizia in legno, ma non sempre l’età di un’attività coincide con la sua esperienza nel settore.

Molte imprese di bioedilizia oggi operanti si sono affacciate nel comparto del legno soltanto in tempi recenti seguendo le tendenze del mercato e avranno pertanto un numero relativamente basso di case a portfolio; altre realtà, invece, possono vantare una solida e prolungata esperienza, che può essere misurata proprio nel numero di costruzioni completate dalle origini fino ad oggi.

 

Tanti o pochi edifici ogni anno? Chi scegliere?

È bene tuttavia non limitarci a osservare il numero complessivo di case realizzate da un’impresa: chiediamoci (e chiedeteci) piuttosto quanti edifici è in grado di costruire all’anno. Il perché è presto detto, e il caso specifico di AB Legno aiuta a spiegarlo meglio: come testimoniato dal contatore in homepage sul nostro sito, AB Legno ha realizzato ad oggi poco più di sessanta case in legno. Si tratta di un numero consistente, pur non elevato se rapportato alla trentennale storia dell’impresa, ma che assume tutta un’altra valenza se contestualizzato alle dinamiche e alle vicissitudini aziendali: iniziata come realtà famigliare, si è progressivamente evoluta in direzione dell’edilizia e bioedilizia in legno seguendo un percorso di crescita costante e negli ultimi anni ha consolidato la propria produzione su uno standard di circa dieci edifici in legno ogni anno, soprattutto nuove abitazioni unifamiliari di medie dimensioni “chiavi in mano”, oltre a piccoli ampliamenti di strutture già esistenti.

La media annuale di case realizzate permette di identificare al meglio un’impresa e consente in particolar modo di distinguerla da un lato dai piccoli costruttori, carpentieri che costruiscono una o due case in legno all’anno, spesso al “grezzo” e non possiedono quindi l’esperienza necessaria per affrontare efficacemente tutti gli aspetti della progettazione e dell’esecuzione, né la capacità di rispondere nei tempi giusti alle esigenze dei committenti; dall’altro dalle grandi aziende che realizzano decine e decine di edifici ogni anno  per cui il cliente può diventare un numero, senza andare davvero a fondo di quelli che sono i bisogni e desideri del suo abitare.

Partire dalle aspettative del cliente e dai suoi bisogni per noi vuol dire scegliere un costruttore di case in legno con esperienza, con un’adeguata struttura organizzativa, un know-how riconosciuto, una rete di fornitori stabili con cui collaborare, e al tempo stesso capace di offrire la giusta attenzione a ogni singolo cliente e alle sue necessità, per realizzare una casa in legno su misura adatta a chi la abiterà: un costruttore presente in ogni fase, dalla progettazione esecutiva all’ingegnerizzazione, dalla produzione interna fino al montaggio in cantiere. Proprio come AB Legno.

Scopri le altre domande da porsi e da porre per scegliere l’impresa giusta

Potrebbe interessarti anche
07 Apr

Come valutare i post delle aziende costruttrici di case in legno

Abbiamo già sottolineato che per scegliere il costruttore ideale di case in legno è importante prendere attentamente in considerazione la storia aziendale dell’impresa, allo scopo di verificare che...

17 Mar

Visitare una casa in legno (o il cantiere) per scegliere il costruttore

La terza delle domande per la scelta del miglior costruttore di edifici in legno, dopo quelle relative alla storia dell’impresa e al numero di case realizzate ogni anno, affronta un aspetto...

Lascia un commento

* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
sei interessato?

richiedi un appuntamento

Compila i campi seguenti, i nostri esperti si metteranno immediatamente in contatto con te.

area di interesse *
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.