isolamento acustico case in legno

L’isolamento acustico delle case in legno

Come assicurare il massimo comfort sonoro all’interno di edifici prefabbricati

 

Quando parliamo di isolamento delle case prefabbricate in legno ci riferiamo solitamente alla coibentazione dell’involucro abitativo, all’assenza di ponti termici nella progettazione e a tutti quei parametri che riducono al minimo le perdite di calore dell’edificio, garantendone la piena efficienza energetica. I costruttori di case in legno, tuttavia, non hanno a che fare solo con l’isolamento termico: anche quello acustico è un fattore molto importante che concorre al comfort abitativo complessivo.

 

La progettazione del comfort acustico degli edifici in legno

Le prestazioni di eccellenza di una casa in legno riguardano molteplici aspetti: oltre a quelli tecnici, come la durata nel tempo (scopri quanto durano gli edifici in legno) e gli elevati standard antisismici, ci sono quelli che influenzano direttamente il benessere fisico e psicologico di chi la vive. Tra i fattori di comfort abitativo degli edifici (scopri di cosa si tratta) c’è anche l’isolamento acustico, un aspetto che può e deve essere accuratamente progettato.

Il comfort acustico di un’abitazione consiste nell’eliminazione dei rumori e dell’inquinamento acustico nell’ambiente per dare vita a spazi accoglienti e confortevoli anche dal punto di vista sonoro: è dimostrato che l’assenza di disturbi in un ambiente riduce le sensazioni di stress e concilia invece la concentrazione, migliorando la qualità della vita. I rumori all’interno della casa possono essere provenienti dall’esterno (il traffico, rumori di fondo fuori casa, voci e suoni degli appartamenti vicini) oppure essere generati dentro le mura di casa (da persone che parlano o camminano, da elettrodomestici, ecc.); inoltre i rumori posso propagarsi per via aerea, diffondendosi nell’aria, o per via strutturale, tramite vibrazioni.

Il legno è di per sé un materiale ottimo conduttore del suono: basti pensare alle casse in legno degli strumenti musicali o alla sua presenza nelle sale da concerto. Per questo progettare un edificio in legno significa anche progettare l’isolamento acustico dell’involucro abitativo.

 

Insonorizzare le case in legno: tecniche e materiali

Per garantire l’isolamento acustico di un’abitazione in legno è necessario insonorizzare le strutture scegliendo materiali adeguati per rivestire le pareti, in grado di assorbire le onde sonore senza tuttavia compromettere o dimenticare le necessità di isolamento termico dell’edificio. Una delle tecniche più utilizzate, soprattutto per isolare le facciate esterne delle case, è quella di ricorrere a stratigrafie, creando cioè più strati di materiali isolanti di spessore ridotto. Un’ulteriore accortezza consiste nell’impiego di materiali fonoassorbenti nelle intercapedini interne, per scongiurare la trasmissione del rumore attraverso la struttura. Anche la precisione del montaggio delle case prefabbricate gioca un ruolo fondamentale: più è accurata, meno lascerà spazio alla propagazione dei suoni all’interno degli ambienti.

Bisogna poi saper scegliere i migliori materiali insonorizzanti. Noi di AB Legno abbiamo deciso di privilegiare da anni gli isolanti acustici naturali a ridotto impatto ambientale e ad elevato isolamento termico:

  • la fibra di legno è uno dei materiali più isolanti in bioedilizia sia dal punto di vista acustico sia da quello energetico, è traspirabile e biodegradabile e viene prodotta a partire dagli scarti della lavorazione del legno. Ecco perché rivestire le strutture con un cappotto in fibra di legno è una soluzione ecologica e performante per isolare casa (scopri di più);

 

  • la fibra di cellulosa, un materiale isolante altamente traspirante ed economico, oltre che perfettamente sostenibile, che presenta parametri ottimali per isolare casa anche sotto l’aspetto acustico;

 

  • il sughero, materiale sempre più utilizzato per l’isolamento termoacustico degli edifici, perfettamente traspirante ma impermeabile all’acqua e all’umidità, oltre che estremamente resistente al fuoco. E anche in questo caso si tratta di un materiale completamente naturale (scopri di più sui cappotti in sughero per case in legno);

 

  • la canapa, una fibra naturale per l’isolamento degli edifici che ha il vantaggio di trattenere l’umidità al proprio interno e di rilasciarla gradualmente, creando ambienti interni salubri e protetti, anche dal punto di vista acustico.

 

L’importanza del comfort abitativo è uno dei tanti motivi che spinge noi di AB Legno a curare ogni progetto di casa prefabbricata fino ai più piccoli dettagli, allo scopo di assicurare una qualità di vita eccellente ai nostri clienti all'interno di edifici costruiti nel completo rispetto dell’ambiente.

Potrebbe interessarti anche
27 Apr

I serramenti delle case in legno

La realizzazione di una casa in legno include sin dalla fase progettuale la scelta dei migliori serramenti per la nuova abitazione. Quello degli infissi per edifici in legno è un aspetto molto...

07 Mar

Open Day ABLegno nel cantiere di una casa passiva in legno

Sabato 26 febbraio si è svolto l’Open Day organizzato da AB Legno presso la nostra sede in provincia di Varese ed a seguire in uno dei cantieri attualmente in fase di realizzazione.

L’appuntamento ha...

Lascia un commento

* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
sei interessato?

richiedi un appuntamento

Compila i campi seguenti, i nostri esperti si metteranno immediatamente in contatto con te.

area di interesse *
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.
* Ho letto e accetto la Privacy Policy.
I campi contrassegnati da asterisco sono obbligatori.